Sociali

Articoli dal blog di Raminghi Psicologa Sessuologa
Blue Whale e adolescenza – Psicologo Livorno

Blue Whale e adolescenza – Psicologo Livorno

Sfidare la sorte sporgendosi da palazzi, taglieggiandosi braccia e gambe fino a incidersi sulla pelle la sagoma della balena. Ultima prova: il suicidio! Una pratica nata tra ristrette comunità clandestine di “cutters”, persone che praticano atti di autolesionismo, negli abissi del deep web, e che hanno preso forza sulle chat di WhatsApp e i gruppi chiusi dei social network. Il passaparola, mischiato al disagio esistenziale e al maledettismo adolescenziale e rafforzato dallo spirito di emulazione. Adolescenti spesso solitari o con problemi di relazioni, invitati ad assecondare le inclinazioni autodistruttive. Un’escalation di prove spossanti e pericolose, con tanto di foto per mostrare le ferite.

Pin It on Pinterest

Share This
WhatsApp chat

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi